Manutenzione e cura di armature e cotte di maglia

Manutenzione e cura di armature e cotte di maglia Le nostre armi e i nostri equipaggiamenti necessitano di una manutenzione frequente. Specialmente imbracature, spade, elmi, usberghi e parti di armatura necessitano di un trattamento speciale. Se questa condizione viene rispettata, manterranno la loro buona qualità e forza più a lungo. Nota bene: anche le parti di armatura e le spade più arrugginite possono venire ripristinate con un paio di trucchi del mestiere, rendendole nuovamente un bene brillante e bello come se fosse nuovo. La maggior parte degli articoli acquistabili su Celtic WebMerchant sono consegnati in uno strato di olio. Questo strato è realizzato per proteggere l'acciaio durante il trasporto. Lo strato può venire facilmente rimosso e sostituito con uno strato più sottile e meno appariscente.

La cura dei prodotti in cotta di maglia
I prodotti in cotta di maglia spesso sono trattati in modo da non arrugginire facilmente, per esempio attraverso la galvanizzazione o la brunitura. Dopo un uso di lunga durata o una lunga esposizione ad agenti esterni ed acqua, possono incorrere macchie di ossidazione.
Con il trascorrere del tempo gli anelli si possono opacizzare a causa dell'ossidazione. Come prevenzione basta usare spesso la cotta di maglia. Gli anelli, muovendosi, sfregano tra di loro eliminando lo strato ossidato.
Dopo che la cotta di maglia è stata esposta a condizioni di umidità per un periodo prolungato, può arrugginire sul serio. Dato che non si possono trattare singolarmente gli anelli uno per uno, la soluzione ideale è quella di strofinare accuratamente la cotta di maglia con un panno. La ruggine lascerà una traccia colorata arancione sul panno. Non usare carta abrasiva, dato che può eliminare lo strato protettivo presente sulla cotta di maglia, esponendo maggiormente alla ruggine la cotta di maglia.

Nel medio evo, gli usberghi arrugginiti venivano spesso posti in un barile con della sabbia ed inseguito il barile veniva fatto rotolare giù da una collina. Ai giorni nostri questo risulta essere ancora un metodo efficace: si può infilare la cotta di maglia in un sacco e agitarlo. Tuttavia è consigliabile utilizzare sempre sabbia fine e tonda, perché la sabbia può lasciare graffi. Potete proteggere il vostro usbergo dall'ossidazione con spray al silicone come Ballistol. Se volete avere un usbergo brillante, usate un lucidante per argento o metallo oppure la cera. Assicuratevi prima che la cotta di maglia sia asciutta e priva di polvere prima di trattarla in questo modo.

Cura dell'armatura in acciaio e degli elmi
L'armatura può essere protetta al meglio dall'ossidazione con olio o grasso. Le opinioni su quale sia l'olio migliore da utilizzare sono contrastanti. Raccomandiamo Ballistol, ma anche l'olio per macchina da cucire, Remoil e la vaselina sono efficaci. Le parti in pelle possono venire trattate con olio di semi di lino. Assicuratevi che la superficie che desiderate trattare sia asciutta e priva di grasso o polvere. Nota bene: le riproduzioni non devono essere grondanti olio. Si può applicare uno strato sottile, in modo che non si noti neanche che sulla riproduzione è presente dell'olio.

Molte esposizioni e molti musei utilizzano la cera del Rinascimento. Naturalmente questa c'era non è solo adatta per oggetti storici ma anche per le riproduzioni. Benché sia la numero uno nella protezione dalla ruggine, la cera si dissolve con rapidità durante l'uso e il prodotto va applicato di frequente. Quindi è una sostanza ideale quando si ha una parte di armatura o un'arma che non si utilizza e che fa parte di una collezione o è una decorazione.
La carta abrasiva o la lana di vetro possono essere utilizzate per lucidare la riproduzione e per rimuovere macchie di ruggine. Per macchie da ossidazione leggere, un panno morbido o una spugna abrasiva possono venire utilizzate sporadicamente. Per favore tenete in considerazione che questo non vale per parti in bronzo o ottone. Queste verrebbero graffiate anche con la carta abrasiva più delicata. In particolare per gli oggetti in ottone raccomandiamo di usare anche un sciogliruggine.

Nota bene: assicurarsi che il tipo di carta abrasiva utilizzata sia adeguata. La carta abrasiva troppo grossolana danneggerà la vostra riproduzione.

Per nostra esperienza personale sappiamo che si può lucidare sia l'acciaio sia oggetti in ottone con il dentifricio al fluoro. Può essere utilizzato anche per i gioielli o per l'argenteria. Cospargete gli oggetti con il dentifricio, fatelo asciugare per un minuto e poi sciacquatelo con acqua. Il risultato è immediatamente visibile e il rischio di graffi e asperità è minore.

Controllo
Controllate sempre la vostra armatura prima e dopo il suo utilizzo per prevenire incidenti. Tenete a mente che indossare un'armatura non vi garantisce che non ci saranno incidenti, questo dipende prevalentemente dal metodo di combattimento dei due avversari. E' sempre raccomandabile usare un gambeson sotto l'usbergo e l'armatura. Un cappuccio gambeson sotto un cappuccio di cotta di maglia o elmo riduce notevolmente l'impatto di un colpo.
Spine e cinghie devono essere al posto giusto e strette a sufficienza e nessun anello della cotta di maglia dovrebbe essere allentato. Assicuratevi che non ci siano parti affilate sull'armatura e sulla cotta di maglia che potrebbero infortunare voi o il vostro avversario. Dopo l'utilizzo, prendetevi cura dell'armatura nel modo prescritto.
Per i nostri prodotti per la cura dell'armatura, clicca qui.