€99,00 eur IVA Incl.

fiore romano cestino Villa Poppea

Tempi di consegna: In magazzino (spedito in 3-4 giorni lavorativi) / No Super Fast Shipping voce
Disponibilità: Non disponibile
Questo cestino fatto a mano è una replica di una copia romana del 1 ° secolo dC. Egli è raffigurato in un affresco nella Villa Poppea in Italia. La Villa era tra gli altri detenuti dalla moglie dell'imperatore romano Nerone, Poppea.
Questo tipo di cestello è stato riempito con fiori secchi e messo in camera. Con fiori secchi, i Romani portarono al chiuso natura. Inoltre, i fiori riempito la casa con un profumo delizioso. Fiori sono stati posati al larario (altare). Gli affreschi romani affresco moglie floreale "è una ricca signora, forse raffigurante la dea Flora stesso. Lei è la raccolta di fiori in giardino e li raccoglie in un cestino.
questo cesto è una replica museo. E 'interamente a mano ed è alto 30 cm. Esso ha un diametro di 30 cm.
deliziosi aromi di fiori e incenso sono stati importanti nella nostra storia. Pensavano autorizzato l'aria e potrebbero prevenire le malattie. I romani pensavano che l'aroma è decollato fino al cielo e così emanava un segnale positivo agli dei. Nella società romana giardino e la natura svolge un ruolo importante. Soprattutto nelle città romane sono fiori e animali raffigurati negli affreschi e mosaici. Spesso case romane avevano un giardino privato o atrio, dove i fiori erano i fiori sempre mantenuto.

Nessuna specifica trovata

 Aggiungi Utilizzare le virgole per separare i tag.
Nessun commento trovato...

Visti di recente